Miele di Eucalipto

Prodotto nella piana di Acconia di Curinga

Il miele di eucalipto presenta un colore ambrato e tende ad avere sfumature grigiastre in fase di cristallizzazione. E’ una varietà di miele compatta e cristallizza in pochi mesi.

Gli vengono attribuite proprietà antispasmodiche, anticatarrali, antiasmatiche, emollienti, calmanti della tosse, antisettiche delle vie respiratorie, delle vie urinarie e dell’intestino. Efficace contro la cistite urinaria, lo si usa anche come vermifugo e cicatrizzante nelle affezioni della bocca.

Proviene dagli eucalipti, alberi di origine australiana diffusi in tutto il mondo, che danno diversi mieli secondo il tipo di piante. Quelli italiani sono ricchi di sostanze balsamiche.

Ne basta anche solo un cucchiaino per alleviare il fastidio derivante dall’infiammazione alla gola o calmare la un attacco di tosse. Inoltre, è noto per il suo per uso vermifugo e cicatrizzante per contrastare tutti quei disturbi che colpiscono la cavità orale.

In cucina, si abbina molto bene con formaggi stagionati, quali il parmigiano o il pecorino.

CARATTERISTICHE:

Colore: ambrato, nel cristallizzato tende al grigio
Tendenza a cristallizzare: a grana fine e consistenza compatta
Odore: di funghi secchi
Aroma: intenso
Sapore: gradevole

SEGUICI SU FACEBOOK: