Tag: allevamento ape italiana

L’Azienda

Marzo 6, 2018

L’Azienda Agricola Apistica di Galati Fabio è nata nel 2014, dall’esperienza trentennale ereditata da mio padre Francesco con il quale ho sempre collaborato e collaboro tuttora.

Dopo aver conseguito la laurea, la passione per le api ha preso il sopravvento ed ho deciso di non intraprendere una carriera da Ingegnere ma fare impresa e dedicarmi completamente a tale attività.

Sempre più incuriosito da questo straordinario insetto, e dalle regole che governano queste famiglie e la loro struttura sociale, ho deciso di approfondire e di studiare il loro mondo, le interazioni tra di esse e di esse con l’intero ecosistema.

Ho iniziato ad allevare nuove regine e formare nuove famiglie per rimpiazzare le perdite invernali.

Andando avanti mi sono reso conto che per avere un prodotto di qualità, ovvero famiglie più produttive, più resistenti alle malattie e tante altre qualità, bisognava adottare un metodo di allevamento con approccio tecnico-scientifico.

Ho iniziato un percorso formativo presso il CREA-API ed in seguito ho deciso di seguire il loro programma di selezione.

Questa attività è in continua evoluzione ed ogni anno ci sono sempre sorprese e sfide da affrontare, ma anche tante soddisfazioni.

CONTATTI:

Via: Contrada Romatisi 90 (467,71 km), 88022 – Curinga
Telefono: + 39 366 543 5640
Sito Web: www.apicolturagalati.it
Email: info@apicolturagalati.it

SEGUICI SU FACEBOOK:

Ape ligustica

Gennaio 24, 2018

L’ape italiana o ape ligustica (Apis mellifera ligustica, Spinola, 1806) è una discendente dell’ape mellifera (Apis mellifera).

Originaria dell’Italia, questa razza di api è sopravvissuta all’era delle glaciazioni, così come hanno fatto le sottospecie geneticamente differenti della Spagna e della Sicilia, e si è poi evoluta nel caldo clima mediterraneo distinguendosi per adattabilità e resistenza, peculiarità che la rendono tra le varietà più apprezzate dagli apicoltori.

L’Ape italiana è considerata l’ape industriale per eccellenza: oltre ad essere particolarmente versatile, infatti, è una razza particolarmente operosa e docile. Grazie alle sue qualità, è stata esportata in tutto il mondo ed è oggi la sottospecie utilizzata a scopi produttivi più diffusa rispetto a tutte le altre.

Le api operaie di questa varietà si differenziano dalle altre api perché hanno i segmenti dell’addome giallo-chiaro mentre i peli sono di colore giallo. Le regine, invece, sono giallo-dorato oppure color rame.

CARATTERISTICHE:

Colore: l’addome tende a essere castano e le righe dorate.
Dimensioni: Corpo più affusolato e peli più corti rispetto all’Apis mellifera mellifera.
Lunghezza della ligula: da 6,3 a 6,6 mm
Indice cubitale: 2,2 a 2,5.

SEGUICI SU FACEBOOK: